Ottava giornata Campionato Allievi Provinciali prima fase 2021-2022 Borghetto – Moie 3-3

Dopo la travolgente vittoria sull’Aurora Jesi per 5 a 0 , arriva sul nostro sintetico la capolista Moie. Tutti sanno dell’importanza della gara e pur avendo giocato mercoledì, il Borghetto è pronto alla sfida. Mister Rengucci, visto l’assenza di Bolli, cambia inizialmente 2 ragazzi dalla gara precedente. Pronti, via:  le 2 squadre ribattono colpo su colpo senza creare occasioni degne di nota; con il passare del tempo e la pioggia incessante si intensificano i capovolgimenti in ambo le parti. In uno di questi, il Moie passa in vantaggio. Passano pochi minuti ed il Borghetto, con una punizione al fulmicotone di Medi, ristabilisce la parità. A pochi minuti alla fine del primo tempo, su calcio d’angolo, c’è il raddoppio del Moie: delusi si rientra negli spogliatoi. Al rientro si vede la voglia di ribaltare il risultato,  siamo determinati e decisi su ogni palla, ci crediamo ancor di più e con l’ingresso in campo del mitico Pino Petrucci, creiamo diverse palle gol, la difesa avversaria arranca e con una giocata fantastica Petrucci sigla il 2 a 2. L’adrenalina sale, sentiamo vicino il gol del sorpasso, attacchiamo con tantissimi atleti, sciupiamo due grandissime occasioni e la legge non scritta del calcio ci colpisce: gol sbagliato-gol subito, su contropiede siamo di nuovo sotto 2 a 3. Demoralizzati, ammutoliti e sfiniti ma ancora con quello che ci rimane, ci buttiamo di nuovo a capofitto, nessuno dei ragazzi molla un centimetro, a 10 minuti dal termine, ci mettiamo con un 3-2-5, chiudendo il Moie nella loro metà campo e nelle poche ripartenze siamo ben posizionati. Tante le palle in area, batti e ribatti, tiri fuori di un soffio, parate incredibili, fino al 91° minuto quando da una punizione laterale, con  un missile di Ugili, il portiere non riesce a bloccare, il più lesto è capitan Andreoni che da due passi la mette dentro tra il tripudio generale della squadra e di una tribuna  strapiena di tifosi. Stiamo ancora esultando quando l’arbitro fischia la fine, risultato finale 3 a 3. Ora la classifica, visti anche i risultati delle altre, dice che dobbiamo vincere le prossime due. Sabato alle 15:30 al Carotti sfideremo la Jesina in un gara da dentro o fuori, ci faremo trovare pronti, sappiamo della nostra forza e andremo decisi e convinti a fare la nostra partita.

Nel video il gol del definitivo 3-3 di Andreoni

Leave a Reply